Ciao, Andrea

Oggi ho appreso della morte di Andrea, Capo Scout del gruppo di Predappio. Non faccio più parte degli scout dal 2001-2002, ma – come si suol dire – semel scout, semper scout. Quindi, ecco che mi sento tirato in ballo, e per questo decido di scrivergli una lettera, pur sapendo che non potrà più leggerla.

Ciao Andrea,

tu ed io non ci conosciamo. Ed ora, non avremo più modo di incontrarci.

Ho sentito oggi della tua morte, a causa di quest virus che si sta diffondendo a macchia d’olio sul nostro pianeta, provocando innumerevoli vittime. Personalmente, da quando questa pandemia ha iniziato a propagarsi senza sosta, sono a casa, per non sfidare la sorte; pur tuttavia, mi rendo conto che uno scout non si tira mai indietro, neanche in situazioni pericolose, soprattutto se a monte c’è da fare la felicità di un gruppo di scout e guide tra i 12 ed i 16 anni (scusami, forse non è così, ma mi sembra di aver capito che tu fossi a capo di un’unità in questa fascia d’età). Ad ogni modo, dicevo: le uscite, gli hike, i campi estivi sono occasioni che fanno gola a questa fascia di ragazzi/e, per loro è un’occasione di sperimentarsi, socializzare e divertirsi.

Quando sono entrato negli scout ero già adulto, per cui ho fatto solo tre anni di Clan, per poi affrontare la Comunità Capi. da cui sono uscito dopo due anni; ma ti posso assicurare che il periodo trascorso in quei primi anni è stato formativo, anche in veste di aiuto capo Reparto e – una volta – come cambusiere, assieme ad un’altra persona. Non posso dire di aver appreso molto come aiuto Capo, né come Capo, ma in Clan ho avuto dei Capi che mi hanno saputo aiutare e formare. E poi anche il gruppo – che negli anni è cambiato almeno un paio di volte – ha saputo dare il suo contributo.

Ma scusa, stavo parlando di te.

Non so quando tu sia entrato nel tuo Gruppo, ma presumo all’età regolare, 6-7 anni, come Lupetto. Dev’essere bello seguire tutto un percorso in questo modo, e non arrivando praticamente ala fine del percorso, come me.

Quando oggi ho sentito della tua morte, ho fatto un balzo indietro con la memoria, e ho rivisto le tappe fondamentali del mio percorso: l’arrivo e l’immediato aiuto dei miei futuri compagni di avventure a preparare una veglia sulla Route che lor avevano fatto quell’estate in Albania, la cerimonia per il moi Totem, la cerimoni per la mia Patrenza, ed altro ancora… sono momenti indimenticabili, che uno si porta nel cuore per sempre!

Così dev’essere stato anche per te, immagino… tutto un crescendo di emozioni vissute con gli altri Capi, e poi con i ragazzi: di solito si pensa di dare noi grandi molto ai bambini/ragazzi; ma anche loro sanno dare tanto a chi è più grande, e spesso non ce ne accorgiamo. Purtroppo, mi verrebbe da dire.

Non ho dubbi che tu sia stato un perfetto Capo Scout, con i tuoi pregi e i tuoi difetti, ma comunque, nessuno è perfetto. E’ anche bello così, non credi? Anche le imperfezioni servono…

Non so cos’altro dirti, Andrea, però spero che questa lettera, anche se tu non la leggerai, possa essert di conforto, da un tuo fratello scout.

Buona Strada, Andrea!

saluto scout

11 pensieri riguardo “Ciao, Andrea

  1. Ciao Luca, leggerti mi ha stretto il cuore in una morsa …
    Piango, per la bellezza delle tue parole, per una carezza che Andrea ha ricevuto e gli ha fatto coraggio lungo la strada.
    Sarà il momento storico, un sentiero lastricato d’anime, la fragilità che s’aggrappa alla veste di Dio per implorare aiuto, ma il tuo messaggio non riesco a chiuderlo insieme al pc.
    A te sembra poco, quasi nulla, ma sai essere un faro, una luce che punta il cielo e mostra un mondo lontano eppur vicino, quella figura che banalmente chiamano “guida spirituale”.
    Non sminuire mai i tuoi gesti, ora in particolare, sono pane per l’anima.
    Ti abbraccio, ringraziando l’Altissimo per averti fatto cadere nella vita di tutti noi.
    Serena notte

    Piace a 1 persona

    1. Cara Carla, grazie per le tue parole; non mi sono reso conto che quelle parole potessero arrivare dritte al cuore, come hanno fatto con te. Ormai ho imparato a conoscere la tua dolcezza e la tua sensibilità, e ne faccio tesoro ogni volta che ti leggo. Sono contento di rappresentare (anche se solo per te) un faro, e spero di esserlo sempre. Siamo anime affini, noi due, e ciò mi rende felice. Grazie per esserci; ringrazio anch’io l’Altissimo per averci fatti incontrare virtualmente.
      Serena notte anche a te, Anima bella. ❤

      "Mi piace"

      1. Caro Luca, qualche giorno fa, su Youtube, ho scoperto un giovane sacerdote, Don Paolo Sensi ed è proprio in con i suoi, semplicissimi ed efficacissimi, video che sono riuscita a darti una collocazione.
        La “guida” non impone, accompagna, non urla se sbagli, bisbiglia, non parla ma sorride se ha gradito un tuo gesto.
        Tu nei tuoi scritti, coi tuoi commmenti, riesci a aprire le braccia e accogliere, a dare della vita in Dio e con Dio una visione gioisa e mai noiosa, una conquista quoitidiana in cui l’amore non viaggia mai a senso unico.
        Spesso, ci si allontana dalla via della fede per l’assenza di persone come te.
        In questi giorni ho pensato molto a mia zia suora, morta quando avevo 25 anni.
        Le suore, lo ammetto io per prima, non sono il massimo della dolcezza, da piccina, all’asilo, ho subito da qualcuna di loro delle vere persecuzioni, eppure, zia era dolcissima, sempre felice, l’ho vista persino giocare a pallone con mio fratellino, nel giardino di nonna.
        Era come te, sapeva prenderti per mano e farti vedere il mondo dalla sua finestra, una finestra “speciale”.
        La ricordo, in auto, quando tutta la famiglia si spostava per l’Europa in vacanza (i miei genitori adoravano la sua presenza), mentre sgranando il rosario si soffermava a raccontare “storie” (per noi bimbi bellssime) che non erano altro che il Vangelo.
        Ora più che mai, sii forte, spargi l’Amore del Signore, l’umanità piange e ne ha tanto bisogno.
        TVB
        Notte

        Piace a 1 persona

      2. Grazie Carla, di vero cuore. ❤ Sono contento di riuscre a fare tutto questo, con le mie parole. Eppure, cara Amica, sono parole semplici, le stesse che direi a qualche amico o amica, senza pretendere tropo. Sarebbe troppo pretendere di erigermi a fare discorsi o prediche pomposi; non ambisco a farlo. Sono una persona umile, e tale voglio restare, ma se con le mie parole riesco a far trarre giovamento o sollievo ad una persona, ben venga. Sai una cosa? Io parlo così, un po' "come mi suggerisce il cuore", se vuoi, ma non mi accorgo di usare vocaboli che possano intenerire il cuore dell'interlocutore che ho davanti o (come in questi giorni) dall'altra parte dello schermo. Ma ho imparato, in tutto questo tempo che parliamo qui insieme, a fidarmi del tuo giudizio, perciò te ne ringrazio di vero cuore.
        Voglio essere capace a gettare dei piccoli semi, dai quali (spero) possa germogliare, e radicarsi, la fede. E prima che con le altre persone, voglio farlo con te, mia "sorella nella fede".
        Ti voglio bene anch'io.
        Buon pomeriggio

        "Mi piace"

  2. Ciao Luca, mi spiace tanto per la tua perdita.
    Non è vero che non la leggerà, l’hai affidata al vento insieme al tuo cuore e sono sicura che lui, da lassù, l’ha letta e ti starà ringraziando per avergli dedicato queste parole.
    Un abbraccio grande.

    Piace a 1 persona

    1. Ciao Shio, grazie di essere passata.
      Hai ragione, da lassù avrà letto le mie parole, pur non conoscendomi… In effetti non ci siamo mai incontrati, ma il fatto di sapere che era uno scout, d’istinto l’ho sentito vicino, per il cammino comune fatto…
      Un abbraccio grande anche a te.

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.