Nuovi accessori per l’arco

mirino sightEra da un po’ che volevo incrementare il mio arco, e renderlo un po’ più performante, così ieri sera ho effettuato l’ordine. Avendo rimediato (usati in buono stato) i flettenti da 20 lbs. e il set di stabilizzatori, ho acquistato soltanto il mirino Decut  (che potete vedere alla vostra sinistra, ed il clicker regolabile (lo vedete un po’ più in basso, sulla destra), da porre sul mirino. Ad essere sincero, finora sono sempre stato un po’ restio ad acquistarlo, perché penso che poi uno ci perda molto tempo a perché non dia il segnale di rilascio della freccia… però mi sono deciso, e presto, avrò qualcos’altro con cuiclicker regolabile fare i conti. Vedremo un po’ come mi ci troverò! 😉

Inoltre, come divertissement, ma neanche troppo, ho acquistato il libro Archi e frecce nell’antico Egitto, di Franco Di Donato (potete vedere la copertina poco più sotto). Con l’acquisto di questo volume l’intento è  quello di unire la passione per l’arco, e la sua storia, ad una parentesi della mia vita, conclusasi nel 2010, non per mio disinteresse, sia ben chiaro: la passione per l’antico Egitto.

Di Donato Descrizione del volume: L’avvincente volume di Franco Di Donato guida il lettore alla scoperta dell’arceria bellica e venatoria sulle rive del Nilo. L’antico Egitto, infatti, non solo raggiunse vertici artistici e tecnologici in questo campo, ma gettò le basi culturali e spirituali di una vera e propria “civiltà dell’arco”. L’argomento, affascinante per ogni appassionato, viene affrontato con sorprendente ricchezza di documentazione nel volume della collana Le frecce di Arco: numerosi disegni, belle foto ed un dizionarietto dei termini. Il grande merito del libro, tuttavia, non sta solo nell’esplorare la materia con competenza, ma anche nel restituirci tutto il fascino della millenaria storia dell’antico Egitto. Che era aperto e progredito, pronto ad imparare dagli stranieri, ricco di spiritualità e voglia di vivere, orgoglioso e tenace. Una civiltà di cui l’arco costituiva un ingrediente essenziale. Franco Di Donato collabora da tempo con il Museo di Storia Naturale di Milano ed è istruttore di tiro con l’arco. È autore di numerosi libri sulla civiltà egiziana.

Insomma, non sto più nella pelle, e ho una voglia matta di montare questa nuova attrezzatura sul mio arco, e cercare di fare risultati migliori! Ah, dimenticavo: naturalmente venderò l’attrezzatura che già ho; potrei fare contento/a un/a neofita. 🙂

 

(foto: Disport)

 

8 pensieri riguardo “Nuovi accessori per l’arco

    1. Buongiorno, Carla, sorella cara… Hai ragione, l’arco è eleganza e precisione; che tu parli di musicalità della mira mi piace, non ci ho mai pensato; prova a guardarti i filmati di kyudo, su youtube; è l’arco giapponese: ho provato a dargli un’occhiata ed è appassionante.
      La notte è trascorsa serenamente, con la protezione di Nostra Madre Preziosa… Un abbraccio.

      "Mi piace"

      1. Ciao Fratello di Fede. Guarderò i video prima di addormentarmi, certa di dar cibo alla mia curiosità … Come avrai scoperto, leggendomi, io avevo il pallino del poligono di tiro, mi sarebbe piaciuto avere una buona mira. Le armi usate come sport le amo … Serena notte tra le braccia di Nostra Madre Amatissima.

        Piace a 1 persona

      2. Grazie di essere passata, Sorella di Fede, è sempre un piacere leggerti. Non sapevo che fossi interessata al poligono di tiro. O forse l’ho letto, ma non sono stato attento. Sai, sono un po’ distratto, ti prego di scusarmi… Serena notte anche a te tra le braccia di Nostra Madre Amatissima.

        Piace a 1 persona

    1. Cara Sara, sono contento se le mie spiegazioni siano almeno un minimo chiare, così da destare l’interesse altrui; l’arco è un mondo interessante, particolare e – forse proprio per questo – bello e affascinante. In questi giorni sto leggendo un libro, e subito dopo leggerò il suo seguito (è una duologia); spero che il turno dell’ultimo arrivato giungerà presto. :-*

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.