Fine degli acquisti; inizio Christmas mood

Ieri ho finito di fare gli acquisti natalizi. Ho approfittato del fatto che dovevo andare in Basilica per l’ultimo appuntamento prenatalizio, occasione anche per festeggiare insieme alla comunità di frati il Natale imminente; inoltre, avevo già messo nel programma che nel pomeriggio, uscito dalla Minerva, dopo una mattinata intensa ma bella, e piena di condivisione, sarei passato dalla Feltrinelli. Ecco, dunque, quali sono stati gli ultimi acquisti.

tex willer - i due disertoriPer me ho comprato il calendario con foto dei dipinti di Vincent Van Gogh, poi il libro che avevo adocchiato alla festa dei 30 anni dall’apertura di questa libreria, e che vedete alla vostra sinistra: non vedo l’ora di leggerlo, sapete? Di libri a colori con le avventure di Tex ne ho un altro, comprato (o regalato, non me lo ricordo) molti anni fa, dal titolo Tra due bandiere.

Mentre girovagavo in libreria, al reparto CD ho trovato, en passant, il film sulla vita di Van Gogh; questo film si inserisce tra i film balordi, come li definirei io, in quanto vengono trasmessi solo per tre giorni, per di più nei giorni feriali. Che rabbia!!! Perché???

AtwoodUn altro regalo che ho fatto, è stato  I testamenti, di Margaret Atwood, che è il seguito di Il racconto dell’ancella. In realtà per la persona in questione avevo in mente un altro libro, ma poi ho pensato che questo sarebbe stato meglio, e così ho fatto.

E con questo, i miei acquisti natalizi sono conclusi; tra qualche giorno prenderò la busta all’interno della quale li ho messi, e disporrò sotto l’albero i vari pacchetti. Voi che dite, le persone cui sono indirizzati resteranno sorprese? Io spero proprio di sì!

Buon pomeriggio a tutt*!

 

4 pensieri riguardo “Fine degli acquisti; inizio Christmas mood

  1. Buonasera Luca! 🙂 Anch’io sabato ho terminato gli acquisti natalizi approfittando del tragitto di ritorno dall’università. Sono molto belli i tuoi acquisti, in particolare mi colpisce il libro di Margaret Atwood in quanto è una scrittrice per cui da molto tempo nutro una forte curiosità.
    Capisco benissimo la tua rabbia per quei film che rimangono al cinema tre giorni (e sempre in giorni feriali). Ogni volta non riesco mai ad andare a vederli, e me li perdo sempre.

    Piace a 1 persona

    1. Ciao Mimi! 🙂 Sono contento che ti siano piaciuti gli acquisti; ho sentito parlare della Atwood sempre in termini positivi, e penso proprio che mi farò prestare sia Il racconto dell’ancella che I testamenti.
      A proposito, invece, dei film, ho visto anche quello su Caravaggio, ed un altro ancora, sempre su un altro pittore, ma… non ricordo chi! 😉 Ma un po’ alla volta li comprerò tutti. Buona serata, e grazie di essere passata. Torna presto! 😉

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.