La formazione 2017-2018

Chiedo scusa se l’anno scorso ho scritto solo riguardo ai primi due incontri; del resto, forse è stata un po’ voluta la cosa, visto che si tratta di cose personali; ad ogni modo, il primo anno di formazione condotto da Anna è finito, ed a breve ne inizierà un altro, sempre con lei come Maestra di Formazione. Come succede per gli incarichi di frati/suore/monache, questi durano per due mandati, eccezion fatta per un terzo, che però deve essere approvato dal Maestro Generale dell’Ordine.

Ciò detto, ieri è arrivata una mail dal presidente del gruppo, in cui ricorda i vari appuntamenti di questo fine settimana: domani un incontro con il neoeletto Promotore del laicato della Provincia dell’Italia Centrale, poi la riunione globale di domenica. In allegato, il calendario stilato dalla Maestra di Formazione, comprendente diversi temi, alcuni dei quali – durante i mesi di Ottobre, Novembre e Dicembre – riguarderanno temi della Regola, per poi arrivare a trattare incontri sulla Fede ed il Discernimento; per poi finire con l’organizzazione di una giornata/pellegrinaggio a Pompei.

Ho apprezzato molto che sia stato elaborato un programma; in questo modo, così, non si rischia di andare fuori tema. E poi, sono temi interessanti che (soprattutto per quanto riguarda quelli che saranno trattati fino a fine anno) sono importanti per capire in modo approfondito la nostra essenza di uomini e donne che aderiscono ad un gruppo di persone.

2 pensieri riguardo “La formazione 2017-2018

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.