Katherine McGee – The Tower

The tower consigliato dal blog di Simona

Annunci

A. Palazzeschi – Rio Bò

Tre casettine
dai tetti aguzzi,
un verde praticello,
un esiguo ruscello: Rio Bo,
un vigile cipresso.
Microscopico paese, è vero,
paese da nulla, ma però…
c’è sempre di sopra una stella,
una grande magnifica stella,
che  a un dipresso…
occhieggia con la
punta del cipresso di Rio Bo.
Una stella innamorata?
Chi sa
se nemmeno ce l’ha
una grande città.

 

Estate: è tempo di restyiling!

L’estate si sta avvicinando, e di solito è tempo di pulizie. Ed è questo che sto cercando di fare anche io, con un cambio di sfondo (che non è ancora definitivo), ma sto provando ad deguarlo al mio mood attuale.  Una cosa che ho fatto, è stato inserire l’icona del blog, con una foto della mia scrittrice/poetessa preferita: Sylvia Plath. Spero apprezzerete il nuovo aspetto; vi dico solo che se nei prossimi giorni vedrete nuovi cambiamenti, non preoccupatevi: sono ancora alla ricerca del background giusto! 😉

Buona giornata a tutt*!

Due cose belle

Ieri sera, come di consueto, sono stato alle  prove per il concerto di fine anno, che faremo il 17 giugno nella chiesa che ci ospita. Al ritorno a casa, mi accompagna il Maestro del coro e – come sempre – parliamo un po’ di musica, cultura etc… Lo stesso è successo ieri:  si è parlato di un brano da vedere insieme, poi mi ha sbalordito quello che mi ha detto. Penso di avervi accennato al fatto che vorrei imparare il canto gregoriano; a questo proposito, il Maestro, riprendendo questo discorso, mi ha detto che mi porterà delle dispense, e che è disponibile a seguirmi in questo percorso.

L’altra cosa bella che mi ha detto è stato che dovrei musicare un testo; stavo per ribadire che il mio rapporto con la musica non è granché, perché oltre a conoscere le note negli spazi, e quelle nei righi, non conosco molto il valore ed i nomi delle varie note, quando precisa: tu scrivi il testo, ed io te lo musico! Beh, che dire: ci sono rimasto di stucco, perché non mi aspettavo una simile proposta! Così, oggi ho ricercato dei testi sacri che ho scritto; ne ho trovati tre, ma di uno in particolare vorrei vedere la trasposizione musicale: si tratta di un testo scritto pochi giorni dopo la mia Promessa temporanea di terziario domenicano. Nel pomeriggio dovrebbe visionare i testi, poi ne parliamo, magari a tu per tu.

Cosa ne pensate?

Brani per il concerto di fine anno

Mi accorgo di non aver più aggiornato questa pagina, durante quest’anno; eppure di cose ne abbiamo fatte tante, al punto da tralasciare l’esecuzione del concerto di Quaresima, per focalizzarci principalmente su due concerti da fare: quello di fine anno, e quello nella Basilica di Santa Maria alla Minerva, retta dai Frati Predicatori.

Frugando, per caso, nella conversazione su what’s app del Coro, ho trovato i brani che eseguiremo nel primo dei due concerti, che si terrà il 17 giugno. Eccoli:

  • Ave Maria (Ludovico Da Victoria)
  • Ecce sacerdos magnus (Lorenzo Perosi)
  • Laudate Dominum (Lorenzo Perosi)
  • Exaudi Domine vocem meam (Lorenzo Perosi)
  • Benedicta es tu (J. H. Knecht)
  • I cieli immensi narrano (Benedetto Marcello)
  • Ave verum (Wolfgang Amadeus Mozart)
  • O Signore dal tetto natio (Giuseppe Verdi)
  • La Vergine degli Angeli (Giuseppe Verdi)
  • Tota pulchra (Alessandro Borroni)