Un nuovo inizio

Buongiorno a tutti!

Come vi avevo già annunciato, è dall’inizio dell’inverno che avevo lasciato perdere il tiro con l’arco. Insieme all’inverno si sono sommati anche altri fattori come il freddo, che ha lasciato il posto alle giornate più miti solo una settimana fa, e le giornate più corte. Questo, forse, è stato il danno maggiore, perché rientrando dal lavoro, vedevo le luci spente del campo; sapevo che qualcuno sarebbe andato in palestra ad allenarsi un po’, ma tornando tardi non potevo andarci, considerato anche il fatto che non avrei saputo raggiungerla, visto che non ho la patente…

Quindi mi sono ritrovato ad aspettare tutto questo periodo.

Martedì sono tornato al campo; sono sceso alle 18.30, ho montato l’arco (con l’aiuto dell’istruttore che mi ha fatto il corso iniziale, che mi ha messo la corda), poi per ultima cosa, ho messo il bottone (se non vi ricordate cosa sia, leggete qui).

Poi ho iniziato a tirare: uno sfacelo!!! Le frecce andavano alte, e non capivo perché; non mi raccapezzavo cosa ci fosse che non andasse. In questo modo ho fatto due cicli da sei frecce. Poi ho chiamato Alberto, il Presidente dell’Associazione, chiedendogli se mi guardava come andavo. In sua presenza incocco la freccia, inclino l’arco per iniziare la trazione, quando mi ferma, per farmi accorgere di una cosa: avevo montato al contrario il bottone!

Ecco svelato l’arcano!

L’ho rimontato, e sapete cosa è successo dopo? Ho tirato la prima freccia, e ho fatto centro! Dopo quella serie di frecce sono tornato a casa, perché stava avanzando l’imbrunire, e stava iniziando a rinfrescare.

Sono stato al campo anche ieri, ma è stato un po’ un disastro… pazienza!

Quello che so, comunque, è che in questo periodo voglio essere più costante con l’arco;  magari approfittando anche dei pomeriggi di fine settimana, poiché si può disporre di più ore.

Va da sé, che ci tornerò anche nei prossimi giorni! 🙂

 

 

Annunci

6 pensieri su “Un nuovo inizio

  1. la primavera è ottima per riprendere le attività, diciamo che le ore di luce in più sono un buon aiuto per farci stare fuori casa.
    Quando si riprende qualcosa che per un pò è rimasta in un angolino, ci vuole un pò di tempo, ma mi pare che qualche risultato già ci sia no? Caro Luca le frecce ti attendono! 🙂

    Liked by 1 persona

    • Ciao Francesca, grazie di essere passata! Mi trovi d’accordo sulla tua considerazione iniziale, dello stare fuori casa usufruendo delle ore di luce in più; hai anche ragione sul tempo che ci vuole per riprendere qualcosa che per un po’è stato messo in un angolino.
      Chissà, forse hai ragione; magari qualche risultato c’è già; è già tanto che mi sia ricordato come si monti… 😀
      Ti assicuro che farò di tutto per mnon lasciarlo di nuovo in un angolino; in questi mesi voglio provare a strafare (non troppo, però…)
      Buon proseguimento di giornata! .:)

      Liked by 1 persona

    • Grazie Lady; sono felice anche io di aver ripreso questa passione; questi mesi di giornate corte mi hanno un po’ destabilizato: per come sono fatto, mi piacerevve partire per il lavoro e ritornare che ci stia ancora il sole, ma sembra non soa possibile…
      che bello, sono contento che tra poci ti fiorirà il gelsomino!!! 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...