Il primo incontro del Corso di formazione domenicana

Durante il primo incontro di Fraternita, che si è tenuto a gennaio, si è svolto il rinnovo del Consiglio di Fraternita, in cui gli astanti hanno votato i nuovi componenti dello stesso. La nuova Maestra di Formazione ha deciso di ricostituire un gruppo di formazione che, allo stato attuale, consta di una decina di membri, Maestra compresa. In quella sede è stata decisa la data del primo incontro.

Così, ieri sera , alle 18.30, c’è stato il primo incontro di Formazione per noi laici domenicani.  Il gruppo sarebbe dovuto essere formato da sette/otto persone, ma molti di loro non sono potuti venire, e quindi ci siamo ritrovati ad essere solo in tre: Anna, la Maestra di Formazione, Giulia ed io.

L’incontro è iniziato facendo un giro di presentazioni su come ciascuno di noi sia entrato in contatto con l’Ordine dei Frati Predicatori. Ne sono risultate storie diverse, ma facilmente amalgamabili tra di loro, in quanto persone facenti parte di una realtà che ci accomuna.

Il passo successivo è stato, da parte di Anna, delineare il ruolo del Laico domenicano, avvalendosi della Regola, e di altri testi: Laici Domenicani, di p. Abbrescia, o.p; Per una via migliore, di p. Zabatta, o.p; e San Domenico visto dai suoi contemporanei, di p. Luppini, o.p. Poiché non sono in molti ad avere questi testi, ne verranno ordinate alcune copie da distribuire. La lettura di brani tratti dai testi menzionati è servita a chiarificare l’essenza stessa di un Laico, che è anche un religioso, in quanto facente parte di una comunità, che – dunque – aderisce a quanto professato dalla stessa.

L’ultimo passo di questo primo incontro è stato quello di suddividerci un po’ di lavoro tra noi, con la lettura di testi, per poi esporre le proprie impressioni durante il prossimo incontro che, verosimilmente, si terrà il prossimo venerdì 17 marzo.

Annunci

15 pensieri su “Il primo incontro del Corso di formazione domenicana

    • carissima daniela
      in effetti sì, sono entusiasta dei progetti che sto seguendo, sia dal punto di vista spirituale (come in questo caso), sia dal punto di vista sociale. La spiritualità, soprattutto, rappresenta un punto fondamentale nella mia vita. Non vedo l’ora che arrivi il prossimo incontro, il mese prossimo, per continuare a raccontare 🙂
      un bacione e buon we anche a te

      Liked by 1 persona

    • Grazie, Sara! In effetti sì, è un percorso interessante, e non ti nascondo che sono felice di far parte di questo ristretto gruppo! E poi, Anna è una Maestra di Formazione molto preparata, e sono certo che ci sarà molto da imparare!
      Ti auguro una splendida serata! ❤

      Liked by 1 persona

  1. Leggo che: Il laico domenicano, sull’esempio di San Domenico, è consacrato a “rendere testimonianza alla verità”, a donare “la verità che libera” e a indicare la via della salvezza. E’ questo che apprenderai da questo corso? E’ bellissimo approfondire la fede e spero tanto che tu riesca a trasmettere un po’ di verità anche a Noi che ti leggiamo. Un caro abbraccio Bea

    Liked by 1 persona

    • Grazie per queste tue parole, cara Bea! Penso che l’intento del corso sia proprio quello che tu dici; sono contento che tu apprezzi il mio approfondimento della fede; nel mio piccolo sto cercando di fare del mio meglio per “predicare”. Penso che il ruolo dei social sia anche questo, piuttosto che unicamente quello di postare cose troppo sdolcinate, o “stupide”; non credi?
      Se non sono troppo inopportuno, e se sei interessata ad approfondire (anche solo per semplice conoscenza) la figura di San Domenico, mi permetto di consigliarti “San Domenico di Guzman. Una biografia documentata”, di p. Raimondo Spiazzi, O.P. Il volume offre un vasto ritratto del fondatore dell’Ordine dei Predicatori, focalizzandosi sui documenti e le testimonianze dell’epoca, e dando un quadro d’insieme dell’Italia e dell’Europa del 1200.
      Ti auguro una splendida giornata! 🙂

      Liked by 1 persona

      • Apprezzo sicuramente il tuo obiettivo anche perché io stessa sono sempre alla ricerca di nuovi spunti che mi facciano capire cosa c’è al di là della vita. Scrivere in un blog di queste tue esperienze spirituali credo sia una cosa bellissima e vedrai che i tuoi follower ti seguiranno volentieri. Me compresa. Buona notte 🙂

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...