Liebster Award

 

Discover new blogRingrazio Thebookcaseofmymind  e Sara per avermi nominato. Di seguito le regole per partecipare.

Regole:
1. Pubblicare il logo del Liebster Award sul proprio blog.
2. Ringraziare il blogger che ti ha nominato e seguirlo
3. Rispondere alle sue 11 domande.
4. Nominare a tua volta altri 11 blogger con meno di 200 follower.
5. Formulare altre nuove 11 domande per i tuoi blogger nominati.
6. Informare i tuoi blogger della nomination.

Ecco le domande cui Thebookcaseofmymind mi ha chiamato a rispondere:

  1. Quanto tempo dedichi alla lettura durante il giorno?
  2. Cosa ne pensi della nuova letteratura “per giovani”? (Young adults, new adults, distopie di tutti i colori…)
  3. Qual è il libro più particolare/bizzarro che tu abbia mai letto?
  4. Associ mai libri e musica? Se sì, facci un esempio!
  5. Sei un lettore molto critico ed esigente, di quelli che si soffermano sugli errori e se trovano incongruenze o refusi nel testo si sentono male e abbandonano il libro, oppure sei un lettore più accondiscendente?
  6. Se potessi incontrare uno scrittore del passato, chi sarebbe?
  7. Se potessi cambiare il corso degli eventi di un libro, quale libro sarebbe e come li cambieresti?
  8. Hai la possibilità di far uscire un personaggio da un romanzo e incontrarlo di persona, chi scegli?
  9. Hai di fronte un ragazzo e una ragazza: non hanno mai letto un romanzo in vita loro e vogliono iniziare ora. Cosa consigli?
  10. Sei più un tipo da binge-reading o se inizi un libro lo porti fino alla fine?
  11. Immagina che uno scrittore ti dica: scriverò la storia dei tuoi sogni, quella che hai sempre voluto leggere. Che tipo di storia è?

Ed ecco le risposte:

  1. Di solito un paio d’ore nei giorni feriali; un po’ di più in quelli festivi
  2. Non ci ho mai capito moltio con questa nuova terminologia; so per certo che a scuola mi è capitato di leggere un distopico (1984), ma perché mi è stato detto che quello era il genere, altrimenti non lo avrei mai saputo neanche ora
  3. Proprio non saprei
  4. No, non mi è mai successo; però forse dei legami possono esserci.
  5. Se gli errori sono tali da poterci passare sopra, neanche li considero; certo, però che talvolta pò capitare di leggere traduzioni dagli originali fatte proprio con le zampe di gallina.
  6. Sir Arthur Conan Doyle, elementare Watson!
  7. Devo proprio?
  8. Sherlock Holmes, elementare Watson!
  9. Binge-reading?  Non credo di sapere di cosa si tratti; comunque di solito sì, un libro lo porto fino alla fine. Se non capita, non me la prendo a male; del resto, il diritto di non finire un libro è il terzo dei diritti imprescrittibili del lettore (D. Pennac, Come un romanzo)
  10. Non saprei… da piccolo volevo creare la formula per diventare milionario, quindi forse mi piacerebbe che il fanomatico scrittore scrivesse quella storia! 😉

Queste, invece, sono le domande di Sara:

  • Un libro che vi rappresenta?
  • Un personaggio di un libro che avreste voluto avere come amico? E uno come nemico?
  • Se potessi tornare indietro, una cosa di cui ti sei pentita/o e cambieresti?
  • Quale animale vorresti essere?
  • Preferite autori italiani o stranieri?
  • La paura più grande?
  • La cosa vi colpisce di più quando entrate in libreria?
  • La cosa più pazza che hai mai fatto?
  • Treno o aereo?
  • Se potessi tornare indietro, in qualsiasi periodo storico, dove vorresti essere? E perchè?
  • La cosa a cui tieni più di ogni altra cosa?

Ecco le risposte a questa seconda serie di domande:

  1. Non saprei dirlo; forse non ce n’è nessuno
  2. Come amico avrei voluto sempre Sherlock Holmes, come nemico Capitan Uncino
  3. Vorrei icominciare l’università, seguendo il corso di studi adatto a me
  4. Gatto, senza dubbio! 😉
  5. Leggo indistintamente gli uni e gli altri, però forse di più gli stranieri
  6. La paura del vuoto; sofro di vertigini
  7. Tutti quegli scaffali pieni di libri, che vorrei avere in camera mia
  8. Ero molto piccolo, e sono salito su una torre con una recinzione quasi inesistente; è stato lì che ho capito di avere paura del vuoto
  9. Mi muovo indistintamente con tutti e due i mezzi, anche se in quest’ultimo periodo ho usato pricipalmente il treno
  10. Vorrei rivivere nel 1200, al seguito di San Domenico di Guzman
  11. I miei libri, senza dubio! Molti anni fa mi è capitato di prestarli, e non mi sono più tornati indietro

Le nomination:

Lady Or

Sara

Erica

Francesca

Francesca

Cecilia

Hadley

Pensierifusi

Violeta

Althaira

The shelter of books

Ecco ora le domande cui dovrete rispondere:

  1. Quanti libri leggi mediamente in un anno?
  2. Oltre a leggere, hai anche altri interessi?
  3. Ti concedi mai un regalo?
  4. Ti piacciono le biografie?
  5. Fai sport? Se sì, quale?
  6. Quale genere letterario preferisci?
  7. Acquisti i tuoi libri in libreria, su internet, oppure vai in biblioteca?
  8. Ti piacciono i libri che trattano di spiritualità?
  9. Hai mai partecipato a premi letterari?
  10. Preferisci i classici, o la letteratura moderna?
  11. Leggi libri che trattano temi di attualità?
Annunci

4 pensieri su “Liebster Award

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...