Le letture di Aprile

Laura Massera Celeste
Laura Massera Peccatori
Valeria Angela Conti Una crociera sui tacchi
Lili Elbe Lili. A portrait of the first sex exchange
David Ebershof The Danish girl
Marta Vitali La festa del paese. San Giuliano ieri e oggi.
Jane Austen Ragione e sentimento
Annunci

Capitolo 2 – si riprende a scrivere

Dopo aver letto i libri necessari per documentarmi, l’ultimo, The Danish girl, l’ho finito mezz’ora fa, ora posso continuare la narrazione del Secondo Capitolo. O perlomeno provarci.

In questo capitolo parlerò del problema di Maya, cercando di scvare nel suo passato, come ho fatto nel Primo Capitolo, parlando di Lucinda. Naturalmente le due storie sono diverse, ma… non dico altro, sia perché non voglio spoilerare, ma anche perché non ho ancora le idee chiare sulla piega da far prendere alla vicenda.

Di defintivo posso dire che ho in testa due cose che potrei utilizzare: la prima è un sostantivo plurale, cicatrici; la seconda è invece un qualcosa di più astratto, il suono di una campanella, o qualcosa del genere. Non so bene ancora se e in che modo utilizzerò questo suono, magari, in corso di stesura, l’idea arriverà! 😉

Liebster Award TAG

liebster

Ringrazio Pensieri loquaci per avermi nominato.

Ecco le regole:

Rispondi a 11 domande

Inventa 11 domande

Tagga 11 blogger (Vi lascio liberi di autotaggarvi perché veramente non saprei chi taggare!)

Ecco le 11 domande cui devo rispondere:

  • colazione abbondante o risicato caffè?

La mia colazione ideale nei giorni feriali è: pane con (ricotta) e marmellata; nel fine settimana, di solito vado al bar

  • scarpe con il tacco o ballerine tutta la vita?

Ballerine

  • Sogni? Hai mai fato un sogno premonitore?

Non ricordo mai quello che sogno, ma forse ualche volta è successo di fare sogni premonitori…

  • Relax, estetista o terme?

Boh… mai contemplate le due possibilità; di solito faccio passeggiate, o leggo un libro

  • Ascolti una barzelletta, non ti fa ridere, chiedi spiegazioni o fingi una risata fino alle lacrime?

Magari resto un po’ interdetto…

  • “FUORI PIOVE” dentro c’è il sole o la giornata si annuncia buia?

Dentro c’è sempre il sole 😀

  • il bicchiere è mezzo pieno o mezzo vuoto?

Sempre mezzo pieno 😀

  • brioches, integrale o al cioccolato?

Cioccolato

  • Hai delle dipendenze? Anche positive eh.. non so, l’acqua e limone al mattino, la

La mia dipendenza più grande è la lettura

  • tisana alla sera…

Talvolta sì…

  • Il tuo blog è un’ancora di salvezza o una valvola di sfogo? E del mio invece? Cosa pensi?

Non penso sia l’una né l’altra cosa; è più voglia di… farmi conoscere, forse; fare conoscere quello che mi piace fare…

  • Credi nell’ ITALIA? Oppure non vedi l’ ora di andartene?

Domanda difficile… Non c’è la domanda di riserva? 😉

E adesso, le nomination:

Lady Or

Laura

Chiara

Sara

Daniela

Cecilia

Thebookcaseofmymind

Roberta

Antippa

Silvia

E per finire… beh, dovrei inventarmi le domandem, ma la fantasia è talmente poca che… vabbè, avete capito: rispondete pure le mie, non mi offendo.. 😉

 

 

GIORNATA MONDIALE DEL LIBRO

PENSIERI LOQUACI

51JjDW8g3mL._BO2,204,203,200_PIsitb-sticker-v3-big,TopRight,0,-55_SX324_SY324_PIkin4,BottomRight,1,22_AA346_SH20_OU29_

Sono tante le giornate istituite per portare alla ribalta l’ importanza della lettura.

Leggere aiuta a …

  • Viaggiare
  • Migliorare il linguaggio
  • Aumentare la cultura
  • Rinforzare la fantasia

Insomma,
leggere aiuta a fare tante cose? Vogliamo parlare dei vari vademecum che si stanno ampiamente imponendo sul mercato?

Trovi quello per curare il giardino, quello per riordinare l’armadio, quello per imparare a camminare su un piede solo, quello per…

Insomma,

per ogni esigenza c’è il vademecum che ti serve.

Oggi, ventitré Aprile, è la giornata mondiale del libro.

“Giornata mondiale del libro: Oggi è la Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore, evento patrocinato dall’UNESCO al fine di promuovere la lettura, la pubblicazione dei libri e la protezione del copyright (il cosiddetto diritto d’autore). Il 23 aprile di ogni anno si festeggia, con numerose manifestazioni in tutto il mondo, il piacere della lettura e si valorizza il contributo che gli scrittori…

View original post 197 altre parole

Liebster Award – 11 domande – TAG

L.A.

Ringrazio la splendida Sara per avermi nominato.

Regole:

1- Ringrazia il blog che ti ha nominato: Shioren, grazie ^_^

2- Rispondi alle 11 domande che ti pone

3- Crea tu stesso altre 11 domande a cui i tuoi nominati dovranno rispondere

4- Nomina 11 blog e avvertili

5- Inserisci nel post il distintivo di “Liebster Award”

 

Le Domande:

1- Mi amate? u.u
Ahahahahah, no dai scherzo! Ma mi divertivo ad immaginare le vostre facce xD
La domanda (seria) è questa: “Se foste un essere umano, cosa sareste e perché?”.

Non sapendo cosa rispondere alla domanda seria, allora rispondo a quella scherzosa: amo e stimo Sara, perché è una Donna meravigliosa, intrelligente, altruista, e dotata di una forte Sensibilità … non avrei mai imaginato che – col tempo –  la nostra conoscenza si evolvesse in una vera e sincera amicizia… 😉

2- Qual è la tua fiaba preferita? Non saprei proprio…

3- Dolce o salato? Tutti e due, forse propendo un po’ di più per il dolce

4- Quando create (scrivete, disegnate, cucinate…) c’è una musica e/o una canzone che sentite più spesso delle altre? Se si quale? Di solito no

5- Avete mai pensato di pubblicare quello che scrivete? Ho degli scritti nel cassetto del pc che chiedono di essere pubblicate…

6- Per la tua lettura, preferisci il cartaceo o il digitale? Alterno tra l’uno e l’altro con molta semplicità

7- Una cosa che vi rilassa… Scrivere… e leggere… guardare film interessanti… camminare immersa nella natura…

8- Negli ultimi anni, sono “scomparsi” tanti personaggi famosi, alcuni anche in modo davvero improvviso e scioccante. Quale tra questi ti ha lasciato più l’amaro in bocca e perché? Tra tutti forse Robin_Williams per me l’eterno Mork….

9- Hai la possibilità di rendere reale per un giorno un personaggio di fantasia. Con chi vorresti passare questa giornata speciale? Ho sempre amato Paperino, l’eterno sfigato, in confronto al cugino Gastone…

10- Hai mai letto o segui una delle mie storie? Se si quale e scrivi due parole su di essa.  Ho letto diverse cose di Sara, a cominciare dal suo “Una ragazza come me”, che ho trovato

11- Libro o film? Manga o Anime? Di solito, della stessa storia, preferite la versione scritta o cinematografica/anime? Tutto e di più: amo libri e film e manga e anime… di solito cerco prima di leggere e poi vedere, ma non sempre riesco…

Le nomination:

Lady Or

Luna

EliBi

Francesca

65luna

Bea

Laura

Alma

Loriana

Daniela

Silvia

Non avendo fantasia per creare ex novo delle domande, vi riciclo le domande che sono state poste a me:

1- Mi amate? u.u
Ahahahahah, no dai scherzo!
La domanda (seria) è questa: “Se foste un essere umano, cosa sareste e perché?”.

2- Qual è la tua fiaba preferita?

3- Dolce o salato?

4- Quando create (scrivete, disegnate, cucinate…) c’è una musica e/o una canzone che sentite più spesso delle altre? Se si quale?

5- Avete mai pensato di pubblicare quello che scrivete?

6- Per la tua lettura, preferisci il cartaceo o il digitale?

7- Una cosa che vi rilassa….

8- Negli ultimi anni, sono “scomparsi” tanti personaggi famosi, alcuni anche in modo davvero improvviso e scioccante. Quale tra questi ti ha lasciato più l’amaro in bocca e perché?

9- Hai la possibilità di rendere reale per un giorno un personaggio di fantasia. Con chi vorresti passare questa giornata speciale?

10- Hai mai letto o segui una delle mie storie? Se si quale e scrivi due parole su di essa.

11- Libro o film? Manga o Anime? Di solito, della stessa storia, preferite la versione scritta o cinematografica/anime?

[eventi] – Roma 14 aprile: l’Associazione “Io sono contro-onlus” presenta 4 Petali Rossi

Giovedì 14 aprile 2016 alle ore 18.00 presso la Casetta Rossa (via Magnaghi, 14 – Roma) si terrà la presentazione di 4 Petali Rossiorganizzata dall’Associazione “Io sono contro – onlus”.

Parteciperanno: Loriana Lucciarini (scrittrice e curatrice dell’antologia), Imma Battaglia, Sara Graziani, Avvocato Giuseppe Campanelli, Gianluca Peciola.

Vi aspettiamo numerosi!

Roma 14 aprile presentazione 4pr

View original post

Recensione/79 – Una crociera sui tacchi (V. A. Conti)

una-crociera-sui-tacchi

Titolo: Una crociera sui tacchi

Autore: Valeria Angela Conti

Editore: BookSalad

Dati: 2013, 270 pag., rilegato

Ebook: € 3.99

(periodo di lettura: 07-11 Aprile)

Pochi giorni fa ho finito di leggere Una crociera sui tacchi, di Valeria Angela Conti.

Il libro narra le vicissitudini di Bianca che, ad un passo dal suo matrimonio con Alec, viene lasciata da lui con un sms. Non passerà molto tempo quando Bianca scoprirà che Alec la tradisce con Janet, la sua migliore amica.

Come viaggio di nozze, Alec, rampollo di una ricca famiglia, aveva prenotato una crociera; e Bianca non si lascia sfuggire questa ghiotta occasione. Ma su quella nave accadono strani furti. Sulla nave Bianca conosce alcune persone, tra cui Lorenzo, che – in seguito – si rivelerà a Bianca per quello che realmente è, e che riuscirà a risolvere l’intricata faccenda dei furti.

Una crociera sui tacchi è il primo romanzo che leggo di questa autrice, e ne sono rimasto piacevolmente sorpreso, in quanto è una lettura molto gradevole, con punte di ironia. Oltre a questo, ho apprezzato molto il modo in cui la Conti riesca a coniugare egregiamente sfumature di rosa e di giallo, in modo tale da renderlo anche appassionante.