Recensione/76 – Viola vertigini e vaniglia (M. Coppola)

a

Viola vertigini e vaniglia

Autore: Monica Coppola

Titolo: Viola vertigini e vaniglia

Editore: Booksalad

Dati: 2015, 270 pag.

(tempo di lettura: 12-16 marzo)

Dopo la lettura di questo libro ho pensato: Per fortuna esistono libri come questo! Eh già, meno male!

Infatti, dopo aver letto finora testi impegnativi, c’è bisogno di leggere libri che siano in grado di stemperare la tensione. E Viola vertigini e vaniglia è proprio un libro del genere!

L’unità di azione del romanzo è Torino, città natale dell’Autrice; qui abita Viola, una ragazza squinternata, che una ne pensa e cento ne fa. Ma c’è qualcuno più squinternato di lei; le sue zie, che Viola definisce le sue zie floreali: Iris, Margherita e Delia.

Viola ha un sogno nel cassetto: pubblicare un libro. La si vede al Salone del Libro, poi presso una casa editrice, in qualità di scrittrice per bambini; ma questo che era il suo sogno più grande naufraga. Lo stesso accadrà per la cucina, un hobby intrapreso, dopo aver conosciuto uno chef. Però anche questo sogno naufragherà, fino a quando riuscirà a trovare la sua strada…

Questo è il primo libro che leggo di Monica Coppola, e ne sono rimasta piacevolmente sorpresa! Man mano che proseguivo nella lettura sentivo di somigliare un po’ a Viola. Leggere questo libro è stato un toccasana, perché mi ha fatto proprio ridere: a casa, oppure sui mezzi, era sempre un piacere trovarmi coinvolta nelle (dis)avventure di questa ragazza un po’ sopra le righe.

Ma il libro ha anche avuto (almeno per me) dei risvolti commoventi; infatti in più di un’occasione mi sono ritrovata a piangere, perché certe situazioni mi mettevano di fronte ad eventi passati, o a momenti che ho vissuto, e che avrei potuto vivere in altro modo.

Comunque, a dispetto di questo, il libro è proprio divertente; l’ideale per trascorrere dei momenti di svago, in completa serenità; per questo ne consiglio la lettura.

Annunci

2 pensieri su “Recensione/76 – Viola vertigini e vaniglia (M. Coppola)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...