2 Novembre

Un pensiero per chi non c’è più…

Racconti dal passato

2-novembre-Giorno-dei-Morti-634x396

Vorrei dedicare questa poesia a tutti coloro che hanno perso qualcuno d’importante, sia esso un parente, un amico, un animale, un affetto qualsiasi.

L’amore che ci legava a queste persone non cambia nemmeno dopo la morte, continua a vivere e loro continuano a vivere dentro di noi. Un sorriso, una lacrima, un alito di vento, un profumo, un fugace ricordo.

La morte non è niente

La morte non è niente.
Sono solamente passato dall’altra parte:
è come fossi nascosto nella stanza accanto.
Io sono sempre io e tu sei sempre tu.
Quello che eravamo prima l’uno per l’altro lo siamo ancora.
Chiamami con il nome che mi hai sempre dato, che ti è familiare;
parlami nello stesso modo affettuoso che hai sempre usato.
Non cambiare tono di voce, non assumere un’aria solenne o triste.
Continua a ridere di quello che ci faceva ridere,
di quelle piccole cose che tanto ci…

View original post 120 altre parole

Annunci

4 pensieri su “2 Novembre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...