Recensione/49 – Il Circolo Trevi (Emiliano Sclame)

sclame

Autore: Emiliano Sclame

Titolo: Il Circolo Trevi

Editore: Arpeggio Libero

Prezzo: € 18, 00

Dati: 2015, 336 pag.

(Periodo di lettura: 25-29 luglio 2015)

Con questo libro, Emiliano Sclame (pseudonimo all’ombra del quale si uniscono due ragazzi della scena romana) ha saputo creare un thriller pieno di colpi di scena, in cui le situazioni si ribaltano, o si ritorcono contro gli stessi personaggi.

L’intreccio ha luogo tra Roma e l’Abruzzo, e si snoda attorno alla figura di Tiziano Lo Monaco, membro del Circolo Trevi, ritrovo di letterati e scrittori. Tiziano è l’autore di un thriller incentrato sul personaggio della Mantide Religiosa, un assassina seriale, che tortura le sue vittime.

Il Circolo Trevi si articola su due piani di lettura: il primo riguarda la vita e gli incontri al Circolo del protagonista; il secondo, invece, corrisponde agli stralci del romanzo che Tiziano sta scrivendo. Non amo molto le cose violente, quindi per me leggere certe cose è stato un po’ un pugno nello stomaco.

Ma c’è un’altra vicenda trova posto in questo romanzo; questa nuova storia ha come protagonista un funzionario di Polizia corrotto; ed è in questa seconda metà del libro che il comportamento della Mantide Religiosa si rifletterà sul suo creatore.

Insomma: Il Circolo Trevi rappresenta una prova ampiamente superata per questi due autori della scena romana.

Annunci

2 pensieri su “Recensione/49 – Il Circolo Trevi (Emiliano Sclame)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...